Favorite boats:

Send enquiry Clear All

Consigli per il charter piacevole, parte I

Quando, dove e con chi?

Noleggio delle barche si sta spostando verso più popolare vacanza. Se volete scoprire tutti i piaceri e le gioie di questo sport, vi diamo alcuni consigli su come evitare inconvenienti vari e a cosa prestare attenzione.

Stagione alta e bassa


La maggior parte delle persone noleggiano in estate. In inverno, il mare Adriatico può essere molto difficile, quindi a meno che non sei un esperto marinaio in cerca di navigazione entusiasmante e la solitudine delle isole in inverno, evitate la vela d'inverno - è molto più facile in estate. In estate ci sono molte altre barche intorno a voi per aiutarvi in ​​caso di necessità, il mare è più calmo e le temperature sono elevate.
Alcuni hanno scelto di navigare in primavera o in autunno. In Croazia cè una buona scelta se avete qualche esperienza nautica. Le giornate sono abbastanza lunge, il tempo è caldo e le temperature del mare sono piacevoli. E la parte più interessante, non c'è fretta e la folla che ce in alta stagione. Se si dispone di buone capacità nautiche e siete alla ricerca di un po 'vacanza più avventurosa, noleggiare una barca a vela in primavera o in autunno è la scelta giusta.

Alcuni possono decidere basati sull’prezzo. Nella stagione bassa o un week-carta vi costerà molto meno che in alta stagione. Tuttavia, tutti gli altri costi non cambiano (carburante, cibo, i costi di trasporto, attrezzature supplementari ...) con i risparmi in maggio o agosto rispetto a luglio o agosto non è tanto come potrebbe sembrare.

Mettere insieme un equipaggio


Una delle cose più importanti è quello di mettere insieme un gruppo piacevole e coerente. Se navigate con la vostra famiglia, allora non c'è molto da pensare su questo problema. Ma, se si viaggia con i vostri amici, conoscenti o colleghi di lavoro, si dovrebbe essere molto attenti. Avere un ottimo rapporto con qualcuno sulla terra non significa necessariamente che cosi sara anche in mare. Spazio limitato, maltempo, mal di mare, la fatica, diverse preferenze e molte altre circostanze eccezionali possono causare disaccordi o addirittura risse.
Una cosa che dovete assolutamente tenere a mente che la democrazia non è mai stato molto utile in mare - c'è sempre un capitano e altri membri dell'equipaggio devono rispettare le sue indicazioni, soprattutto in circostanze difficili, quando sono necessarie decisioni rapide.

Se navigate con la vostra famiglia, tenete presente che non possono essere entusiasti della vela come voi, ed è necessario adeguarsi a loro, soprattutto se si hanno bambini a bordo. Si dovrebbe essere pronti a prendere i desideri degli altri in considerazione e fare compromessi, con il vostro viaggio di famiglia finirà con dei bei ricordi e l'interesse per farlo anche il prossimo anno.
Quando si sceglie una barca, si consiglia una nave stabile, che si può facilmente navigare. Barca spaziosa e stabile aiuterà la vostra famiglia, più facile da adottare nuovo stile di vita, e motori potenti consentono di spostarsi velocemente posizioni in caso di maltempo, la noia o fatica a bordo, in modo che queste cose non rovinare il divertimento in famiglia.

Quando si viaggia con gli amici,dovete stare molto attenti a non invitare coloro che si lamentano sempre e pessimisti. Accertarsi di scegliere solo i amici che conosci bene, e che sono affidabili, responsabili, realisticchi ed ottimisti, indipendentemente dall'età o professione.
Quando si naviga con gli amici, assicuratevi di impostare il vostro itinerario in anticipo, rispettando i desideri di tutti in una certa misura, in modo che ognuno abbia una certa soddisfazione per i loro soldi. Questo è anche importante in modo che evitare successive complicazioni e richieste inaspettate.

Tutto questo può essere applicato a vela con i colleghi di lavoro. In questa combinazione è inoltre necessario essere estremamente attenti a due cose. Ufficio gerarchia non deve essere in accordo con la gerarchia a bordo, e tutti devono responsabilmente accettare il loro nuovo ruolo. Un'altra cosa da stare attenti a parlare di business è minimizzare - questa è una vacanza, non una conferenza di lavoro, quindi si dovrebbe cercare di rilassarsi e di conoscersi l'un l'altro in mare e l'atmosfera privata.
La vostra terza opzione è la vela con equipaggio avventuristi i cui principali obiettivi sono quelli di navigare come molte miglia o vincere una regata. In questa situazione i membri dell'equipaggio devono essere in forma, con esperienza e concordare obiettivi e le aspettative del viaggio.

In ogni combinazione di piacere a vela per tutti a bordo deve essere sempre una priorità.

Dove navigare?


Dopo aver scelto il tempo di vela e di stare insieme e un buon equipaggio, è necessario trovare un buon posto per navigare.
Se venite in mesi di primavera o in autunno, tenete a mente che il Sud Adriatico è più calmo, con pochi venti pesanti, che rende la navigazione molto più facile in questo settore.
Tutti i membri dell'equipaggio devono avere un modo di dire, quando si tratta di scegliere una posizione. A seconda dei desideri individuali (immersioni, pesca, nuoto, visite guidate ...) Si dovrebbe cercare di trovare una zona di navigazione che soddisfa le esigenze di tutti.
Un altro fattore importante nella scelta della posizione è la tua esperienza di navigazione a vela - se si dispone di poco, o se si hanno bambini piccoli a bordo, assicuratevi di navigare in zone meno ventose, e non lontano da porti e ancoraggi sicuri.

Al momento di scegliere le rotte di navigazione al giorno, cerchiamo di rispettare la regola d'oro: indipendentemente da quanto tempo il periodo di noleggio è, cercate di non spendere più di un terzo del tempo totale per arrivare al punto più lontano, e lasciare i due terzi del periodo per il ritorno a La base di partenza. In questo modo è possibile evitare ritardi imprevisti e incidenti causati da decisioni prese in fretta.

Si continua ...

Articoli correlati