Favorite boats:

Send enquiry Clear All

Scegliere la migliore barca a vela

Non esiste una cosa come una barca perfetta. C'è solo una barca che è il compromesso migliore tra i budget, i piani e le preferenze. Al momento dell'acquisto di una barca, ci sono diverse cose che dovete tenere in mente, come la terra o le stagioni per navigazione a vela, quando si intende utilizzare la vostra barca. Un'altra cosa che si dovrebbe tenere bene a mente sono le proprie capacità fisiche. I nuovi modelli sono progettati per rendere tutte le cose che devono essere fatte a bordo più facile e più semplice.

Eppure, queste sono tutte le vostre preferenze personali e pensieri individuali. Al momento dell'acquisto di una barca, si dovrebbe prendere una prospettiva ragionevole e analitica delle cose.
Anche con tutte le date disponibili, le persone ancora scegliono una barca specifica, basata su una crescita economica ed estetica.

Quando si tratta di barche a vela, ci sono alcune formule che possono aiutarci avere una prospettiva chiara della barca, e mantenere le aspettative realistiche.

Queste formule forniscono indizi utili per il moto relativo e le prestazioni di diverse barche a vela. In questo modo è possibile, con precisione matematica, calcolare alcune variabili importanti, e l'idea di ciò che la barca a vela è veramente. La cosa interessante è che il fattore più importante nella maggior parte dei calcoli non è la lunghezza, ma lo spostamento.

  • La lunghezza-fascio rapporto (LOA diviso larghezza massima) indica spazio interno conservazione e stabilità nominale. Un L / B valore di 2,8 a 3,2. è comune per i più piccoli e aumenta normalmente tra 3,6 e 4,0 per quelli in eccesso di 40 piedi. Un rapporto superiore a questi numeri può significare una barca troppo stretta, mentre un rapporto inferiore può rivelarsi troppo fulgida per navigare bene.

  • La velocità di lunghezza rapporto viene utilizzato per le stime di scafi tradizionali velocità di spostamento. Si è una costante moltiplicata per la radice quadrata della lunghezza galleggiamento (LWL). Il ponte costante normalmente utilizzata è 1:34; Così una cruiser con un galleggiamento di 36 piedi avrebbe una velocità teorica scafo di nodi 8:04 (radice quadrata di 36 = 6 volte 01:34 = 8.04). Incrociatori moderni può superare un S / L rapporto di 4,1 su un traverso, ma a lungo termine da crociera in mare aperto, la costante è probabilmente più vicino a un valore di 1,0. È utile ricordare che la potenza necessaria per superare la velocità della carena è relativa enorme a quella utilizzata per guidare la barca a velocità scafo o inferiore.

  • Spostamento è un non-rapporto dimensionale che permette il confronto delle imbarcazioni dislocanti con LWLs differenti. Lo spostamento è riportata in tonnellate lunghe di 2.240 sterline per tonnellata, e questo è diviso da 00:01 FO dadini. I valori da 280 a 320 sono tipici incrociatori. Barche con minore D / L rapporto di accelerare più rapidamente, fino al punto di piallatura, ma possono avere un movimento inaccettabile in un Seaway e hanno ridotto la capacità di carico.

  • L'areadi spostamento rapporto vela (SA / Disp 2/3) è forse il più importante, ma anche il più difficile da ricavare senza una calcolatrice scientifica. Superficie velica della barca in piedi quadrati al 100 per cento del triangolo di prua è diviso per lo spostamento Detto in metri cubi di acqua di mare (spostamento in libbre 64) al 2/3 di potenza, cioè, prima quadrato, e portato al cubo root. La SA / Disp 2/3 può essere considerata come la potenza per libbra di un motoscafo. Rapporti più elevati indicano un rischio maggiore efficienza, ma aumenta anche la necessità di barriera, come venti costruire. La maggior parte dei monoscafo incrociatori hanno un rapporto compreso tra il 14 e il 18.