Favorite boats:

Send enquiry Clear All

ITINERARIO DUE SETTIMANE DA TROGIR

1 ° giorno - 30nm, Trogir - isolotti Krknjasi - Sesula Cove - Rogacic Cove - Vis

Dopo aver lasciato Trogir, a sei miglia di distanza, si può nuotare sull'ancoraggio tra isolotti Krknjaši. Il luogo è ben riparato da ovest e nord-ovest. Si deve evitare di fermarsi quando il vento est e sud-est soffia. In questo caso si può provare di ancoraggio per il nuoto northwestward di Saskinja isolotto. Dopo dieci minuti si raggiunge la baia di Sesula, ben protetta anche per soggiorno di una notte. È anche possibile fermarsi a Rogačić baia sull'isola di Vis, 23 miglia di distanza, ormeggiare nella parte sud-ovest del porto, e rimanere tutta la notte. Prima di lasciare Vis, è obbligatorio di controllare le previsioni del tempo, e assicurarsi che non cè alcuna possibilità di forti venti sud-est, e nel caso di scirocco si dovrebbe cambiare il vostro percorso. È possibile passare un giorno in più in Vis o girare in barca a Stončica fino di Palmižana e poi Vela Luka.

2 ° giorno - 19nm, Vis - Biševo - Komiža

Quando il tempo è stabile a testa Komiža, un luogo piccolo, undici chilometri di distanza dalla Vis. Prima Komiža, vela per l'isola di Bisevo, solo quando il tempo è forte o cloudily si consiglia di non andare. Ci si può visitare Blu Cave, il famoso fenomeno dell 'isola, meglio visto su una giornata di sole a mezzogiorno. Il sito è indimenticabile. Si dovrebbe prendere la vostra barca e richiesta di visita guidata in una barca da pesca, portare maschere e boccagli, perché si può fare il bagno dalla barca da pesca. Non ancorare di fronte alla grotta, dal momento che è troppo profonda. E 'possibile a rimanere fino al primo pomeriggio, perché il numero di posti letto in Komiža sono limitati e frangiflutti è dotato di cavi di ormeggio.
Dotazioni: acqua ed energia elettrica in banchina, alimentari, ristoranti, farmacia.

3 ° giorno - 32 nm, Komiža - Zaglav Cove - Budikovac Islet - Proizd Islet - Vela Luka

Dopo aver lasciato Komiža, a circa un'ora e mezza di navigazione lungo la costa sud-est, si arriva sull'isola di Korčula.
Budikovac isolotto e Zaglav, mezzo miglio di distanza, sono bei posti per fermarsi a nuotare. In caso contrario, testa a isolotto di Proizd. È possibile ancorare nel passaggio orientale stretto isolotto, ma nel pomeriggio vi consigliamo di andare a Vela Luka. Il suo porto è riparato dai venti, ma fate attenzione, perché il vento forte da ovest manda in onda. Ci sono diverse linee di ormeggio, ma è possibile che non riesci a trovare uno, quindi eliminare l'ancora e sono dotati di poppa alla banchina. Servizi - tutte le strutture.

4 ° giorno - 20 nm, Vela Luka - Mrcara Islet - Pasadur

Testa a isola di Lastovo, tra i due isolotti, Mrcara e Prezba, e fare una sosta nella baia di Velji Lago. Pasadur è un punto in cui Prezba si unisce a Lastovo. Si può ormeggiare di fronte all'hotel. La città di Lastovo si presenta come un piccolo borgo rurale, situata nella parte interna dell'isola. Si possono trovare disposizioni in Ubli, un villaggio sul lato opposto della baia. C'è anche un piccolo molo di carburante.

5 ° giorno - 27nm, Pasadur - Zaklopatica Cove - Saplun Islet - Pomena

Dopo aver navigato intorno all'isola di Prezba, seguendo la costa nord di Lastovo, si entra a Zaklopatica baia attraverso il passaggio orientale. E 'bellissima baia, al riparo dai venti, tranne in bora, a nord-est. Ti consigliamo di non perdere Saplun nella stagione balneare, in quanto la sua laguna dà sensazione meravigliosa. Dopo, andate a Mljet, il nostro parco nazionale, ricco di vegetazione, famosa per la storia che fu tenuto prigioniero Ulisse per sette anni dalla ninfa Calipso. Pomena è la località principale dell'isola, quindi forse sarebbe difficile trovare ancoraggio nella parte anteriore dell'hotel. Ma continuano a l'ampia banchina, che è riservata per escursioni giornaliere navi passeggeri. Se non riesci a trovare un posto, vai a sud della baia o sul lato della Pomestak e prendere le linee di poppa a terra. Il luogo è così affollato per via delle sue bellezze. La parte più bella di Mljet sono i laghi, dieci minuti di cammino sotto l'ombra. Malo Jezero e Veliko sono i due gioielli dell'isola di Mljet, e nel mezzo di Veliko Jezero c'è un isolotto con il monastero benedettino, si può visitare in barca che va 4 volte al giorno.

6 ° giorno - 4nm, Pomena - Promontorio di Lenga - Polace

Dopo un soggiorno di due giorni sulla testa di Mljet Polace, tra Promontorio di Stupa e isole Moracnik. Ti suggeriamo di tenere lontano dalla roccia, che si trova un cavo a nord-nord-ovest da Moračnik isolotto.. Suggeriamo che nel pomeriggio si rileva un ormeggio alla banchina sul lato sud della baia, o nord-ovest della baia, se si desidera pace e tranquillità. Prestare attenzione a nord-est del palazzo in rovina, perché cè possibilità di rocce.

7 ° giorno - 16nm, Polace - Przina Cove - Lumbarda

Dopo aver lasciato Mljet si va verso Korčula. Potete prendere un bagno in Prizna baia, che si trova a tre quarti di miglia a ovest dal promontorio Raznic. Si può godere delle bellissime spiagge sabbiose, e passeggiate attraverso i vigneti. Vi consigliamo di trascorrere una notte a Lumbarda, un villaggio pittoresco e di piccole dimensioni.

8 ° giorno - 3nm, Lumbarda - Badija Islet - Korcula

Questo giorno è riservato per l'isola di Korčula. Avete tanto di tempo per esplorare tutte le sue bellezze e luoghi nascosti. È possibile ancorare il Badija isolotto, sul lato meridionale. Korcula è famosa per le sue torri di difesa e di cluster di tetti rossi, ed è anche chiamato ", piccolo Dubrovnik". Si è considerata la migliore città conservata dal Medioevo nell'area del Mediterraneo, ed è anche conosciuto come il luogo di nascita di Marco Polo. Vi consigliamo di stare in ACI marina. Impianto completo.

9 ° giorno - 36nm, Korcula - Kneza Bay - Scedro Island - Palmižana

Si consiglia di lasciare Korčula nelle prime ore del mattino e termina dopo una sola ora a Kneza baia, o Scedro Island dopo 4 - 5 ore di navigazione. Nella baia di Kneza ci sono Vela e Mala Kneza dove è possibile ancoraggio a seconda del vento.Verso Scedro ed entrare nella baia di Lovišće, ancora negli ingressi laterali. In piena stagione, ACI Marina Palmižana puo essere molto affollati in modo da cercare di entrare in fino a 5 pm. Palmižana è situata in una baia sull'isola di St. Klement, che è l'isola più grande delle isole Paklinski, che significa "inferno isole", ed è il luogo preferito per tutti durante la stagione. C'è un taxi d'acqua tra Palmižana e Hvar città, che si estende fino al 11:00, quindi vi consigliamo di visitare i suoi siti e il più antico teatro pubblico in Europa. Strutture-energia elettrica e acqua in quantità limitata, ristoranti.

10 ° giorno - 13nM, Palmižana - Parja Cove - Duga Cove - Stiniva Cove - Lucisce Cove - Stari Grad

Si dovrebbe navigare intorno Pelegrin ed entrare in una delle baie a vostra scelta. Paria è una baia con piccolo ristorante, Duga è tranquillo ancoraggio, ha Stiniva piccola diga, Lušćice cove. Nella testa pomeriggio a Stari Grad e ormeggiare in banchina con linee di ormeggio.

11 ° giorno - 16nm, Stari Grad - Zukova Cove - Vrboska

Dopo aver lasciato la baia di Stari Grad e girare a est. Puoi ancorare in Zukova baia, quattro miglia e mezzo lontano da Kabal. Avete altri sette miglia a vela lungo la riva per raggiungere Vrboska, un piccolo villaggio a capo di una grotta lunga. Marina ACI è parte esterna della baia. Servizi completi.

12 ° giorno - 20 nm, Vrboska - Blaca Cove - Milna

Dopo aver trascorso notte in Vrboska, testa di Brač. Lungo la strada attraverso il canale di Hvar cercare di fermare ad una caletta di prendersi una pausa. Se vuoi visitare Blaca, non è protetto da sud-eeast venti. Quando soffia scirocco, testa di Ražanj e ancora uno miglia a ovest di Milna. Moore in ACI marina la sera. Servizi completi.

13 ° giorno - 19nm, Milna - Trogir - Necujam

È possibile fermarsi a Nečujam sulla via del ritorno. E riparata e situato nella parte nord dell'isola di Solta. Ancorare sulla testa di una grotta. Vi avvertiamo sulle pareti sommerse sul fondo della baia, che sono resti di allevamento ittico romano. Si consiglia di navigare altri dodici chilometri per raggiungere Trogir.



I SUGGERIMENTI - Trogir - 7 GIORNI

Giorno 1 - 29nm, Trogir - Krknjasi isolotti - Sesula Cove - isolotti Saskinja - Vis

Dopo aver lasciato Trogir, a sei miglia di distanza ci si può fermare per una pausa nuotare sull'ancoraggio tra isolotti Krknjaši. Il posto è ben riparato dal vento soffia W e NW. Ma evitate di fermarsi quando il vento soffia E e SE. Poi si può continuare a Saskinja isolotto, e poi alla grotta di Sesula, che dista 10 minuti di distanza. Potete trovare ormeggio nella parte SO di harobur.
Prima di andare a Vis, in primo luogo verificate le condizioni atmosferiche, e assicurarsi che non vi è alcun pericolo di forti venti SE. In caso di scirocco, si prega di cambiare l'itinerario, la vostra barca a turno Stončica baia, e dopo continuano a Palmižana.

Giorno 2 - 10nm, Vis - Tiha Cove - Biševo Isola - Komiza

Quando il tempo è stabile, la destinazione dovrebbe essere Komiza, una piccola città, undici chilometri di distanza dalla Vis. Testa a Tiha baia, e in testa al primo pomeriggio Komiža. Vi ricordiamo che il numero di posti barca in Komiža sono limitati, in modo da tenere a mente. Breakwater è dotato di linee di ormeggio e di alimentazione elettrica e di acqua.

Giorno 3 23Nm, Komiža - Budikovac Islet - Zaglav Cove - Stončica Cove - Vinogradisce Cove - Palmižana

Dopo Komiža, testa a Budikovac isolotto, o Zaglav baia. Lungo la strada sulla ter, non si deve perdere l'isola di Biševo e il suo fenomeno, Grotta Blu ° sulla costa est. Se non si vuole fermare, dirigersi verso Vinogradišce baia di St. Klement isola, che è di 22 miglia di distanza, e poi a marina ACI Palmižana.
Hvar è una città sulla stessa isola di nome, che si trova a 2 miglia da Palmižana. Si può visitare in due modi. In primo luogo, si può prendere il traghetto piccolo Palmižana, e il secondo, prendere un giorno dal vostro itinerario e andare con la vostra barca. È necessario eliminare l'ancora con la catena il massimo, perché il fondo di sabbia non regge così bene. Prestare inoltre attenzione sulle linee di ormeggio di imbarcazioni locali.

Giorno 4 a 22 nm, Palmižana - Parja Cove - Zukova Cove - Vrboska

Prossima destinazione dipende dalla vostra sosta in Hvar. Se avete trascorso la notte, si dovrebbe salpare per Milna fino a sera. In caso contrario, trasformare la vostra barca verso Vrboska. Si può prendere una pausa in Parja cove, o procedere a Žukova baia, che è a nove miglia di distanza. Si consiglia di navigare altri 7 miglia lungo la costa a Vrboska. ACI marina in sulla parte esterna della baia.

Giorno 5 20nm, Vrboska - Blaca Cove - Milna

Dopo aver lasciato Vrboska, andateverso a Brac. Si può prendere una pausa quando si attraversa il canale di Hvar. Se volete visitare Blaca, assicurarsi che non vi sono venti SE. Durante scirocco, dirigetevi verso promontorio di Ražanj e di ancorare un miglio a ovest di Milna. Prendete un posto barca in marina ACI di sera.

Giorno 6 19nm, Milna - Necujam Cove - Trogir

È possibile interrompere in Nečujam l'ultimo giorno della vostra crociera. Si trova sulla par a nord di Isola di Solta, e l'ancoraggio è sulla testa di una grotta. Prestare attenzione delle pareti sommerse sul fondo della baia, si tratta di resti di peschiera romana. Ci sono dodici miglia a sinistra per raggiungere Trogir.



I SUGGERIMENTI - ONE WAY ITINERARIO TROGIR - DUBROVNIK

1 ° GIORNO TROGIR --- Krknjasi isolotti --- Palmizana (25 NM)

A sei miglia dopo aver lasciato Trogir si può prendere una pausa bagno tra isolotti Krknjaši. Ben riparato da ovest e nord-ovest . Evitare di fermarsi con est e sud-est quando soffia il vento. Potrete recarvi al Sesula e rimanere tutta la notte se volete.
Se si vuole continuare a navigare senza fermarsi, si può visitare Parja baia, a 15 miglia di distanza, sulla Osland di Hvar. Dirigetevi verso Palmižana nel pomeriggio. In piena stagione, questo Maina ACI può essere affollato in modo da cercare di entrare fino al 17:00. Palmižana è situato in una baia St. Klement Island, che è l'isola più grande delle isole Paklinski, che significa "inferno Isole" ed è una destinazione principale per tutti.
C'è un taxi d'acqua che scorre per la città di Hvar ogni giorno fino alle 11 pm, in modo da poter visitare il più antico teatro pubblico.

2 ° GIORNO Palmizana Scedro --- Isola --- KORCULA (36 NM)

Prossima destinazione dipende dalla vostra sosta in Hvar. Se avete trascorso la notte, si dovrebbe salpare per Milna fino a sera. In caso contrario, trasformare la vostra barca verso Vrboska. Si può prendere una pausa in Parja, o procedere a Žukova baia, che è a nove miglia di distanza. Si consiglia di navigare altri 7 miglia lungo la costa a Vrboska.

3 ° GIORNO KORCULA --- Badija Islet --- Pomena

Dopo aver lasciato Vrboska, si va verso Brac. Se volete visitare Blaca, assicurarsi che non vi sono venti SE. Durante scirocco, dirigetevi verso promontorio di Ražanj e di ancorare un miglio a ovest di Milna. Prendete un posto barca in marina ACI di sera. Tutte le strutture.

4 ° GIORNO Pomena --- Polace --- Okuklje (16 NM)

Testa a Polace baia, quasi mezz'ora di distanza, navigando lungo costa settentrionale dell'isola, o per Prozura che dista 14 miglia di distanza.
Se si desidera interrompere per fare il bagno pausa o il pranzo, si può fare che a sud del promontorio di Lenga. Prestare attenzione alla roccia proprio a nord-est del palazzo in rovina.
In Prozura sarebbe l'est se ancora all'interno del porto o sulla scogliera di Senjevci, ma questo non è consigliato quando venti N-NM soffiano.
Iniziate la vostra crociera nel pomeriggio per un altro miglio ed entrare a Okuklje, un piccolo villaggio nella baia, che è protetto da tutti i venti.

5 ° GIORNO Okuklje --- Saplunara --- SIPAN (10 NM)

Dopo aver lasciato Okuklje, è possibile scegliere la direzione a seconda del tempo o la scelta fatta può fermare a bada Saplunara, in navigazione verso, si può vedere la baia di Blaca.Qundo venti S-SE soffiano cercano di evitare queste grotte.
Un'altra opzione per fermare è Crkvina Isle, si può ancorare tra le isole e l'isola di Jakljan, che è molto buono al riparo dai venti.
Dirigetevi verso Luka al pomeriggio, è il porto principale dell'isola di Sipan. Šipan è la più grande delle isole dell'arcipelago Elafiti, che sono conosciuti come la parte più bella dell'Adriatico. Dovete sapere che il numero di posti sul molo è limitata, e se si ormeggia nei pressi di traghetto fate attenzione del vortice fatto da traghetto.

6 ° GIORNO SIPAN --- Sunj --- DUBROVNIK (15 NM)

Torna a Dubrovnik e visita Sunj, bella spiaggia sabbiosa. È possibile ancoraggio sul lato orientale dell'isola di Lopud. E riparata dai venti W e NW, ma evitate quando soffiano venti E e SE. Se questo accade è possibile continuare fino a est baia di Koločep isolotto. Dopo il testa a ACI marina Dubrovnik, che è un altro 5 - km.