Favorite boats:

Send enquiry Clear All

Tempo a Croazia

Mare, la temperatura e le stagioni
Venti dell'Adriatico
Previsioni meteo e informazioni

Mare, la temperatura e le stagioni


Introduzione
Il fatto che il nord Adriatico tocca quasi le Alpi fa certe differenze climatiche tra il nord e il sud di costa adriatica. Essi non sono così visibili durante l'estate, ma in inverno le immagini meteo del nord e il sud sono spesso molto diversi. I confini tra le due facce dello stesso mare sono molto chiare - è cape Ploca, conosciuto tra i marinai come Punta Planka, a due miglia a sud di Rogoznica, sulla rotta di Sibenik lungo la strada per Spalato.

Cicloni e anticicloni
Cambiamenti climatici sulla costa adriatica detta i cambi di cicloni e anticicloni oltre al centro e Sud Europa. Il modo usuale viaggio dei cicloni oltre l'Adriatico è da ovest verso est. Sul loro lato anteriore che portano venti da sud con l'aria calda e umida, per cui il tempo è nuvoloso e piovoso. Alle spalle del ciclone con la coltivazione di anticiclone e si sta diffondendo sulla terra europea attraverso l'est, il vento si sposta a nord-est e porta aria fredda e secca, a nord-est vento insegue le nuvole, che stabilizza il tempo. Fino all'arrivo del nuovo ciclone il tempo rimane soleggiato e tranquillo, con un maestrale durante l'estate.
Questo ritmo di cambiamento è normale per l'Adriatico, e si differenzia solo per quante volte e da dove vengono i cicloni. In estate sono posteriori e viaggiano per lo più a nord dell'Adriatico, in inverno sono più potenti. Viaggiano uno dopo l'altro dalla baia di Ginevra e trienni mare, attraverso il sud Italia verso sud l'Adriatico e in seguito alla sud-est.

Le differenze tra estate e inverno
In estate le differenze tra nord e sud sono molto più piccoli, entrambi i lati dell'Adriatico sono combinati in un unico territorio del clima con un sacco di giornate calde e soleggiate, alte temperature giornaliere che vengono ammorbidite da una piacevole brezza verso terra, bassa percentuale di umidità e non alle notti calde. La temperatura della superficie del mare è tra 24 ° C e 26 ° C su tutto l'Adriatico. Alla fine dell'estate le differenze tra il nord e il sud Adriatico diventa più evidente durante le notti, mentre le temperature giornaliere sono praticamente le stesse. Notti più fredde presto portano differenze tra le temperature del mare. All'inizio di settembre il mare inizia a diventare più freddo. A nord la temperatura del mare scende a 18 ° C e più, ma il Sud può ancora essere 22 ° C. La temperatura dell'aria durante l'inverno è differente. Nel golfo di Trieste e sotto il Velebit la neve trasportata da un forte temporale non è così posteriore, mentre allo stesso tempo a Hvar, Vis e Korcula il tempo può essere molto piacevole. Specialmente durante l'inverno, mantello Ploca dimostra di essere degno del suo nome - il confine del clima - molto spesso due tipi di tempo stanno lottando su di esso.

Temperature
I mesi più caldi sono luglio e agosto quando la temperatura dell'aria è compresa tra 25 ° C e 35 ° C (77 ° F - 95 ° F) e la temperatura del mare arriva fino a 28 ° C (83 ° F). La pioggia è molto rara. Questo è il momento in cui la maggior parte dei turisti arrivano.
Se siete un po più 'di tranquillità in spiaggia senza così tanti turisti, forse giugno e settembre sono mesi per voi. Sono anche mesi molto caldi con temperature medie intorno ai 25 ° C (77 ° F) e le temperature della superficie del mare tra i 20 ° C e 25 ° C (68 ° F - 77 ° F).
Prendere il sole e il nuoto è possibile anche nel mese di aprile, maggio e ottobre, ma in realtà dipende dal tempo e le probabilità sono che avrete più sole nel sud Adriatico. In tale periodo si aspettano temperatura comprese tra 15 ° C e 25 ° C (59 ° F - 77 ° F) e la temperatura del mare tra 16 e 21 ° C (61 - 70 ° F). Questo è un periodo con più pioggia e giornate di vento.
La temperatura dell'aria nei mesi invernali è tra 5 e 10 ° C (41-50 ° F) e la temperatura del mare sono in media di 12 ° C (54 ° C).

Cambiamenti mare, correnti e onde
I cambiamenti di alta e bassa marea in Adriatico sono piccole e non influenzano la sicurezza della vela. A sud la differenza tra le maree è raramente quindi 40 centimetri più alto, ma come ci si avvicina al Nord le ampiezze diventerano più grande - in giro per l'Istria e Trieste l'ampiezza media estrema è quasi 1m. Durante le lunghe e forti venti durata del Sud in alcuni canali stretti e le baie la marea può crescere così grande che può inondare i muri sulle spiagge nei porti. Questo è molto posteriore (più spesso in inverno), ed è caratteristico per le baie grandi e profonde dell'Adriatico di sud. Durante venti del sud le maree sono generalmente più elevati, e durante le tempeste del mare è inferiore alla media. La pressione atmosferica ha un grande impatto su di loro pure.
Le correnti marine sono piccole, e non presentino alcun problema durante la navigazione. Ma dovete ancora tenere a mente, soprattutto in alcuni canali stretti, dove si possono ottenere fino a 4 nodi di velocità.
Le onde del mare Adriatico non sono così elevate come quelle negli oceani, ma ciò non significa che non può essere sgradevole per le più piccole barche. Il vento del sud crea grandi onde poi vento nord-orientale (la più grande onda misurata vento del sud era 10,8 m, e il nord-est 7,2 m), ma sarebbe sbagliato presumere come le onde del vento del sud sono più pericolose perché sono più grande. Al contrario, le onde del vento del nord-est sono più brevi della metà, ma ancora di forma asimmetrica, il che significa che la barca soffre di più tra le onde del vento nord-orientale. Le onde del vento Landward ottiene abbastanza alto a sud, può arrivare fino a 4 metri di altezza.

I venti dell'Adriatico


L'intero lato orientale dell'Adriatico ha i sui propri cambiamenti climatici, in particolare i venti. Dal vecchi tempi il pescatori errano in grado di leggere i piccoli segni della natura e sapere qual è il cielo si sta preparando il prossimo. Ecco perché non potete fare un errore, chiedendo un pescatore che tempo sarà come la sera o il giorno dopo e dove è il posto migliore per ancorare per la notte.

Nord-orientale del vento
Come un vento freddo, al nord-orientale (in Croazia chiamato'' bora'') soffia dal continente, dal lato orientale dell'Adriatico verso il mare aperto e porta bel tempo. Comincia bruscamente e salta in raffiche verso il mare. E 'più forte nel Canale di Velebit e il golfo di Trieste. In estate i colpi come un vento locale e poi dura solo pochi giorni. In inverno si può continuare per sei a quattordici giorni.
Per le barche più piccole può essere molto sgradevole. Quando è il locale è possibile avviare e arrestare entro 24 ore, ma se è ampia e continentale può durare tutta la settimana, e in quel periodo diventa più debole o più forte un paio di volte. Partenza improvvisa del vento è uno dei suoi lati più pericolosi, soprattutto per i navigatori meno esperti. Sulla costa si può facilmente raggiungere i 40 - 50 nodi, durante l'inverno ancora di più. Come si porta l'aria fredda e pesante, ha trovato la sua strada verso il mare attraverso le montagne. Ecco perché è meglio nascondersi da esso nelle baie sotto le montagne.

Il vento del Sud
E 'il vento caldo da sud-est (in Croazia chiamato "jugo" o "scirocco") soffia attraverso l'Adriatico, durante il ciclone porta nuvole e pioggia. La pressione dell'aria cade. Si sviluppa lentamente, di solito si può notare due o tre giorni prima. Come soffia attraverso il canale, produce onde alte, ma a lungo. E di solito dura molto più a lungo rispetto al nord-est del vento, da cinque a sette giorni. In estate può apparire come un vento locale ed è più frequente nella parte meridionale dell'Adriatico. Tra marzo e giugno, soffia nel nord. Durante l'inverno anche di più. Ci sono anche i cosiddetti secchi venti del sud, durano più a lungo, non portano la pioggia, ma può essere potente come una tempesta.

Altri venti
La parte nord - occidentale del vento (in Croazia chiamata "Maestral") è un vento locale che soffia dal mare, soprattutto in estate. Si inizia di solito tra 10 e 11 del mattino e raggiunge il suo punto di forza tra il 2 e 3 del pomeriggio per morire giù al tramonto. Si porta bel tempo. Di solito è accompagnato da nuvole bianche.
Il nord-est (in Croazia chiamato'' Burin'') soffia in estate dalla terraferma.
Il vento nord (in Croazia chiamato'' Tramontana'') è un tipo di bora.
Un altro tipo di bora è il vento est'' Levante''. Da ovest soffia'' Pulenat'' e da sud-ovest'' Lebic''.

Il vento verso terra
Questo è un buon vento, amichevole ai marinai, e praticamente a chiunque gode il mare d'estate, perché ammorbidisce il calore. E 'un vento nord-est termica giornaliera. E 'molto di consueto dalla primavera all'autunno, e il più forte in luglio e agosto.
Di solito inizia intorno al 9 o 10 del mattino. Si ottiene il più potente nel pomeriggio, e termina con il tramonto.
Di solito è più debole sulla costa adriatica a nord rispetto al sud, dove nei canali tra le isole la sua forza può essere sgradevole per piccole imbarcazioni.

Tempesta improvvisa (chiamato "nevera")
Accanto al nord-orientale la tempesta improvvisa sul mare Adriatico è forse l'esperienza più sgradevole, soprattutto per le piccole imbarcazioni. Sono tempeste termali che l'accelerazione da ovest, dal mare aperto, ma l'ultima breve ma hanno grande forza. Essi sono più spesso in estate, e diventano molto potenti come la caduta viene.
Il più piccolo segno della tempesta si dovrebbe, senza indugio, tutte le precauzioni, perché il tempo è breve. Prima che la tempesta si avvia è completamente tranquilla, e spesso negli ultimi minuti prima che si rompa una brezza, molto presto verso la tempesta - rende impossibile sentire i suoni del tuono, è per questo che un sacco di gente in cui catturate dalla tempesta del tutto impreparati.

Previsioni meteo e informazioni


Le previsioni danno allo stato attuale e l'evoluzione probabile del tempo sono riportate nei bollettini regolari o da radiotelefono.
Previsioni Radio. Questi iniziano con una descrizione del tempo (cioè 7 Bf vento rinfrescante, mare 5 aumentando, nebbia, ecc), questo è seguita dalla situazione generale e previsioni per i prossimi 12 e 24 ore in Adriatico e Otranto. Stazioni radio; RIJEKA RADIO, RADIO Spalato, Dubrovnik RADIO dano previsioni tre volte al giorno nella lingua nazionale, seguita dall'inglese. Altri importanti stazioni radio sono MALTA RADIO, RADIO TRIESTE e il servizio RAI italiana.
Avvertenze speciali sono trasmessi al più presto le tempeste o le condizioni meteorologiche sono attesi altri e questi si ripetono dopo il prossimo periodo di silenzio radio.
La situazione attuale e previsioni possono essere forniti per sezioni più piccole (settori o quadranti) fornite dal nome sulla mappa separata (map index).
Il servizio meteorologico navale croata divide l'Adriatico nel nord, centrale e meridionale.
Meteo (meteorologiche) bollettini forniscono carte meteo con tabelle meteorologiche per i luoghi sulla costa croata, i dettagli della situazione sinottica, previsioni del tempo. Essi possono essere ottenute presso gli uffici della capitaneria di porto o da NAVTEX (radio-telefax).
Centro Meteorologico a Spalato fornisce informazioni meteo via telefono e radiotelefono.

Previsioni del tempo
I rapporti del tempo sono in onda su questi canali con i seguenti orari (UTC):
Rijeka Radio VHF (canale 24):0535, 1435, and 1935
Split Radio VHF (canali 07, 21, 23, 28):0545, 1245, and 1945
Dubrovnik Radio VHF (canali 04, 07):0625, 1320, and 2120

Meteo on-line
Croazia meteorologico e idrologico Servizio
Croata Nautical previsioni (Aladin.hr)

Avviso di copyright: questo testo è protetto dal nostro copyright ed è consentito a copiare solo se indica chiaramente che e il nostro testo orginale da qualche parte sulla stessa pagina con un link sul nostro sito.